Recensione de “Il profumo dei ricordi ghiacciati di Corina Ardelean”

25 Mar 21 | Leggere | 0 commenti

Ho apprezzato questo romanzo mozzafiato fino all’ultima parola, giungendo al magistrale colpo di scena finale, del tutto inaspettato. Durante la lettura ho ricopiato molte frasi, trovandole profonde e significative. La scrittura dell’autrice è intensa, come se l’autrice avesse vissuto in prima persona gli eventi narrati. Dalle vicende rocambolesche vissute dai protagonisti si evince un messaggio, che arriva al lettore forte e chiaro: nella vita può succedere di trovarsi di fronte a un bivio, qualsiasi scelta si faccia in quel momento porterà sofferenza a qualcuno. Il romanzo è uno di quelli che lascia il segno, trasmette al lettore sentimenti forti e appassionati, lo spinge a credere nella vita nonostante le difficoltà. Consiglio a tutti questa lettura avvincente e chiudo con le parole dell’autrice, un elenco delle cose significative che l’esistenza terrena riserva a tutti noi, un insegnamento per tutti noi : “Camminare lungo una spiaggia deserta. Fare l’amore davanti al caminetto acceso d’inverno mentre fuori nevica. Ballare. Leggere un buon libro. Ridere insieme a un caro amico. Mangiare le fragole. Correre sotto la pioggia d’estate. Dipingere i miei quadri, sentire il profumo del colore sulle dita. Viaggiare ovunque. Stare semplicemente sdraiata sull’erba a guardare il cielo. Lasciarmi conquistare dall’innocente sorriso di un bambino. Emozionarmi per il calore di un abbraccio. Ascoltare il rumore dei miei passi sulla neve fresca. Respirare il profumo del bosco, della pioggia, del sole. Ascoltare il rumore dei remi di una barca in mezzo al lago. E non solo questo. Una sola parola. Vivere.”

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare